Invito al futuro!
Appuntamento al Congresso
Napoli, 25 e 26 maggio 2018

Siamo in un momento di grandi cambiamenti, anche di grandi rivoluzioni, ma proprio per questo di grandi opportunità. Si fanno avanti certezze che avevamo sempre solo raccontato ma che oggi vanno interpretate e fatte diventare pratica quotidiana.

1. La prima certezza è che l’economia crescerà se le aziende andranno bene ed avranno successo.
2. La seconda certezza è che le aziende andranno bene se avranno persone ingaggiate che con il loro apporto le faranno andare bene. 
3 La terza è che chi si occupa, a diverso titolo e con diversa responsabilità, delle persone deve crederci e lavorare perché questo succeda.
4. La quarta è che solo chi ha attenzione alle persone e le sa valorizzare, può essere ai vertici di un’azienda.

Guardare a cosa è stato fino ad ora, alle parole sempre raccontate e mai praticate, alle convinzioni tiepide ed annacquate sull’importanza delle persone, non porta nessuno nel futuro. Ecco perché occorre conoscere l’oggi per vincere domani.
Abbiamo iniziato a parlare di futuro al Congresso di Verona, 2015 (Lavori in cerca di imprese. Il futuro non aspetta), oggi – il futuro – lo guardiamo negli occhi e prendiamo le misure per vincere le sfide che ci porta. A Verona, era il mio primo congresso da presidente, mi si è spezzata la voce dall’emozione nel vedere tante persone. Non pensavo che sarebbe stato solo l’inizio di una partecipazione sempre maggiore fino ad arrivare l’anno scorso, a Genova con Wave!, a riempire una nave.

A Napoli saremo ancora di più, lo so.

Napoli è una bella città che affascina ed incanta, ma non si andrà al congresso solo per questo. Si andrà per il piacere di stare insieme, per confrontarsi, per condividere un futuro più entusiasmante e creare quelle solide amicizie che nascono e si consolidano solo all’interno di una famiglia professionale che è consapevole del valore e del benessere che un buon e bel lavoro può portare nella vita delle persone. A Napoli ci aspettano momenti divertenti e, insieme, momenti di crescita e di apprendimento.

Uscire dal proprio ufficio per un evento come questo significa voler bene alla propria azienda ed averne rispetto perché tutti avranno beneficio da quello che si impara, da ciò che si condivide e dalle relazioni che si costruiscono.

Il futuro non accetta le confort zone, chiede curiosità e coraggio.

E allora: Napoli, 25 e 26 maggio 2018: IL FUTURO OGGI


Isabella Covili Faggioli

Presidente Nazionale AIDP

Questo Articolo è stato letto da 582 persone

Vota questo Articolo

1

Be first to comment