AIDP UMBRIA E L’ORIENTAMENTO AI GIOVANI

AIDP Umbria da sempre è impegnata nelle attività di orientamento per i ragazzi delle Scuole Superiori di secondo grado e gli studenti universitari e all’interno dell’Area Formazione ha sviluppato una forte sinergia con la Camera di Commercio dell’Umbria sin dal 2016.

All’inizio erano piccole collaborazioni di 6/8 ore di incontri in un anno, oggi siamo coinvolti  con un rapporto più strutturato e un impegno di circa 30 ore annuali, e con la partecipazione dell’intera compagine dei soci e delle socie umbri.

Grazie all’impegno e alla dedizione di questi ultimi, Aidp Umbria in collaborazione con la CCIA Umbria ( sede di Perugia e Terni) organizza eventi, progetti, pubblicazioni per l’orientamento dei giovani all’interno delle scuole.  

Rendere lo studio la prima hard skill e acquisire competenze trasversali fondamentali e necessarie è lo scopo principale di questo importante progetto. Aidp Umbria mette a disposizione professionalità e conoscenze alle giovani  generazioni  per permettere loro  di sviluppare le migliori soft skills, comprenderne la spendibilità e il valore aggiunto che portano alla propria persona, sia sotto il profilo professionale che personale, il tutto  grazie ad un ciclo di incontri tenuti online e in presenza.

Sono molti i soci e i professionisti che hanno mostrato disponibilità e interesse a partecipare al progetto, HR manager, imprenditori e professionisti del settore che si sono cimentati nei vari argomenti trattati.

Il progetto ha raggiunto oltre 1000 studenti e 6 scuole del territorio  regionale tra novembre 2022 e febbraio 2023.

Si è parlato di soft e hard skills grazie al contributo di due partner importanti per il territorio (Smartpeg e Logicamed), sono state affrontate le tematiche per la stesura del CV e come leggere correttamente un annuncio di lavoro (sono intervenuti la Dott.ssa Anna Anchino, HR Manager di ART spa e Presidente di AIDP Umbria, Dott. ssa Federica Bonaventura,  Dott. Mario Amendola, Dott. Alessandro Ricci , è intervenuta Aboca nella figura dell’HR Recruiter Federica Fedeli); hanno collaborato con noi l’ITS Umbria e IID di Perugia. Nulla è stato lasciato al caso, grazie all’intervento della Dott.ssa Marzia Raspa abbiamo dialogato di ONG e terzo settore insieme allo sguardo internazionale della Company Secretary Tullia Isgrò di Tamura Corporation e una panoramica di come approcciarsi al mondo della pubblica amministrazione e i concorsi con un intervento dell’Avv. Ilario Taddei.  

Il momento conclusivo del  percorso ha registrato due giorni di simulazione di colloquio di lavoro, uno a Terni ed uno a Perugia; il corpo studentesco che ha aderito all’iniziativa si è confrontato in modalità “face to face”, sono stati valutati e analizzati i CV sottoposti, parlato del futuro, di aspirazioni e di sogni. Sì, sognare può essere una delle competenze per raggiungere i propri obiettivi. 

Sono intervenute tra le diverse aziende, Art Spa, Liomatic, 3edific, Farmatech, start-up 3DIFIC e i professionisti Dott. Federico Falini.

Il futuro e il mondo del lavoro possono rappresentare una grande incognita per i giovani di oggi: Aidp Umbria mette a loro disposizione la propria esperienza e le competenze maturate  per aiutarli ad arrivare preparati, sviluppare le giuste competenze e accrescere gli spunti di riflessione. 

A volte i giovani non hanno ben chiare le modalità per avvicinarsi al mondo del lavoro e con quali strumenti farlo. Il progetto Aidp Umbria offre una buona opportunità di approfondimento e di confronto. 

Questa interessante iniziativa rientra perfettamente nella filosofia AIDP, per la modalità di progettazione, organizzazione  e svolgimento: ci auguriamo fortemente che  abbia  un seguito negli anni a venire, in un clima di attiva collaborazione tra la nostra associazione, la Camera di Commercio dell’Umbria, gli Istituti di Istruzione Superiore della nostra Regione che vorranno aderire in futuro e tutti gli Enti che intendono contribuire allo sviluppo socio economico del territorio.

 

 

a cura di Anna Anchino, Presidente AIDP Umbria, e Tullia Isgrò, Tesoriere AIDP Umbria

Questo Articolo è stato letto da 301 persone

Be first to comment