Unica, la Corporate Academy del Gruppo Unipol, e Unica lab, dove il sapere incontra l’esperienza.

Unica è la Corporate Academy del Gruppo Unipol. L’esperienza maturata negli anni in termini di best practice, innovazione, docenza qualificata e partnership di eccellenza, ha portato nel 2020 alla nascita di Unica lab, società di formazione di UnipolSai che si rivolge all’esterno del Gruppo

 

Perché un’Academy?
Il Gruppo Unipol, al termine di numerose trasformazioni e fusioni, ha deciso di dotarsi di un’articolata realtà dedicata alla formazione di tutte le sue persone – Agenti, dipendenti e società controllate – che operasse in maniera unitaria, stabile e duratura. Unica – Unipol Corporate Academy nasce così nel 2016 con l’obiettivo di sviluppare le competenze nel Gruppo, creare senso di appartenenza e diffondere un linguaggio comune per affrontare al meglio il change e le sfide del mercato.

Come opera Unica?
Unica è organizzata come un campus universitario e coinvolge in formazione circa 40.000 persone ogni anno (erogando in media 1 milione di ore). Si avvale delle migliori professionalità del Gruppo ma anche di qualificate collaborazioni esterne (mondo accademico, formazione aziendale). Sviluppa partnership con player del settore e partecipa attivamente ai network di ricerca delle principali università e business school italiane. Per rispondere con efficacia al contesto mutevole, sperimenta i più attuali approcci e strumenti formativi, dedicando particolare attenzione alle nuove figure professionali e a quelle da riqualificare, stimolando l’innovazione e il change con percorsi esperienziali dedicati sia alla rete agenziale sia ai giovani dipendenti del Gruppo. Da tre anni è impegnata sul tema inclusione con una serie di eventi aperti al mondo del sociale e dell’integrazione.

E Unica lab?
Unica lab, come recita il claim ad essa associato Dove il sapere incontra l’esperienza, è la società di formazione di UnipolSai nata dall’esperienza di Unica, per diffondere nel mercato delle imprese e tra i giovani talenti le competenze sviluppate negli anni dall’Academy di Unipol.

A chi si rivolge la nuova società?
A privati, aziende e organizzazioni, con soluzioni formative a catalogo o customizzate in ambito specialistico e manageriale, progetti di alta formazione ed eventi aziendali. Un’attenzione particolare è rivolta ai giovani con iniziative, anche di concerto con università e business school, volte ad attrarli e accompagnarli nella scoperta del mondo assicurativo e delle sue potenzialità e a supportarli nella crescita professionale.

Quali traguardi si pone Unica lab e quali sono i suoi elementi distintivi?
Obiettivo principale di Unica lab è diventare nel tempo un punto di riferimento per la formazione assicurativa e finanziaria con particolare attenzione all’educazione specifica e funzionale delle nuove generazioni. Per fare questo si basa su competenza coniugata con esperienza, elevata visibilità verso stakeholder, mercato e Clienti, utilizzo di docenti collaudati e ad alta competenza specifica. Per Unica lab è fondamentale garantire al Cliente: prodotti e servizi basati su innovazione continua, anche grazie a partnership di eccellenza, competenza e consapevolezza di ruolo del proprio team, e azioni costanti di miglioramento di servizi e processi estese anche a docenti e fornitori. Determinazione, passione, innovazione tecnologica e gioco di squadra hanno già permesso a Unica lab di sviluppare in breve tempo un Sistema di Gestione della Qualità Certificato ISO 9001:2015, per proporsi in modo ottimale e distintivo ai Clienti attuali e futuri.

Federica Pizzini
Responsabile Unica – Unipol Corporate Academy
General Manager Unica lab

Unica e Unica lab vi aspettano al 50° Congresso Nazionale AIDP, fino al 21 maggio: #Ripartire nuove organizzazioni per nuove persone.

In particolare al workshop Persone e innovazione al centro dei nuovi processi di apprendimento
che si terrà martedì 27 aprile e martedì 4 maggio, dalle 10 alle 12, per rispondere a queste domande:

Torniamo in aula o ci diamo al digital? Esiste ancora il confine tra on-line e off-line? Quali nuove esperienze formative si possono proporre alle persone in uno scenario incerto e imprevedibile? Il workshop vuole partire da queste domande per esplorare quali scelte possono favorire l’apprendimento continuo delle persone oggi e domani

Insieme a Federica Pizzini ci saranno Marco Carchia Head of Faculties Unica (Unipol Corporate Academy), Guglielmo Trentin Dirigente di ricerca all’Istituto Tecnologie Didattiche (ITD) del CNR, Consiglio Nazionale delle Ricerche e Monica La Cava AIDP

congresso.aidp.it/
#AIDP2021

Se non ti sei ancora iscritto/a al Congresso, fallo subito!

 

 

 

Questo Articolo è stato letto da 1231 persone

0

Be first to comment