#aidp2018 by night
IO c’ero!

Cena di gala ai ristoranti del Royal Continental per gli oltre 700 – tra congressisti ed accompagnatori – convenuti a Napoli nella due giorni dedicata da AIDP a IL FUTURO OGGI. Se c’eri…trova la foto che ti ritrae o quella dei colleghi ed amici! Se vuoi condividere: #aidp2018.

A cornice il golfo di Napoli e l’imponente Castel dell’Ovo, circondato dal pittoresco Borgo Marinari. Il Castello sorge sull’antico isolotto di Megaride dove, secondo la leggenda, approdò la sirena Partenope che diede il primo nome alla città antica, primo insediamento dei greci, i Cumani. Il Castel dell’Ovo deve, invece, il suo di nome all’uovo che il sommo Virgilio avrebbe nascosto, secondo le più fantasiose leggende napoletane, all’interno di una gabbia nei sotterranei del castello. Il luogo ove era conservato l’uovo, fu chiuso da pesanti serrature e tenuto segreto poiché da “quell’ovo pendevano tutti li facti e la fortuna dil Castel Marino”.

Grazie al Comune di Napoli e ad Agrelli&Basta per avere reso ancor più indimenticabile il congresso! Quel Castello, la notte di venerdì 25 maggio, illuminato da AIDP, ha accolto la silhouette del Vesuvio racchiusa ne IL FUTURO OGGI. Chiunque ha passeggiato quella notte per il lungomare di Napoli o ha volto lo sguardo al golfo da una delle strade collinari fino al belvedere del Vomero…lo ha scorto! E grazie anche ad Italia Paghe per aver condiviso queste belle immagini.

Questo Articolo è stato letto da 537 persone

Vota questo Articolo

0

Be first to comment