AIDP AWARD 2020
Una grande opportunità per le Direzioni del Personale

Condividiamo le esperienze di trasformazione per migliorare il lavoro e renderlo più a misura d’uomo

Viviamo una profonda trasformazione spinta dai moti ondosi di una tecnologia così pervasiva che allaga tutto: sfera personale, business, lavoro. Non si può cominciare che da qui, da una consapevolezza che spiazza chiunque voglia sottrarsi al cambiamento. Una prospettiva però che non coglie di sorpresa le funzioni HR, popolate da donne e uomini abituati ad attraversare i territori dell’innovazione. Infatti, la trasformazione per molti aspetti inedita impatta su tutti i processi HR: dal recruiting al performance e talent management, passando per le politiche di remunerazione e welfare e le questioni poste all’apprendimento.

D’altro canto, siamo nel pieno di  una trasformazione antropologica che cambia anche noi. Alcuni ne parlano come una nuova rivoluzione, altri la guardano invece con le lenti che l’associano piuttosto a una evoluzione. Una domanda però interroga tutti: quale ruolo vogliamo giocare partecipando a questo movimento che coinvolge tutti e ogni cosa?

Anche qui le idee e i comportamenti possono prendere direzioni diverse. Almeno ce ne sono due, semplificando molto. Quella dell’incondizionato adattamento ai nuovi dispositivi culturali, economici e di business che l’evoluzione/rivoluzione sta portando, ovvero quella che mostra la ricerca faticosa di un percorso più autonomo capace di dialogare con il “nuovo” dando voce alle articolate istanze che provengono dai luoghi di lavoro. Sono direzioni diverse e legittime che lasciano trapelare visioni, motivazioni, ambizioni differenti.

Tutte però pongono la stessa questione: con che animo e con quali occhi guardiamo il cambiamento?

Quali progettualità crediamo siano necessarie per dare voce a ciò che desideriamo accada?

Dove stiamo indirizzando il nostro impegno, come leader, manager e professionisti HR, per migliorare la vita di tutti e lasciare un mondo più a misura d’uomo?

Condividere le risposte che le imprese e le altre organizzazioni, pubbliche e private, profit o non, stanno costruendo e sperimentando è la dotazione di competenze e apprendimenti che intende portare anche quest’anno la nuova edizione di AIDP Award i cui esiti conosceremo come di consueto nel corso del 49° congresso nazionale AIDP.

Un’occasione unica di experience sharing per crescere insieme in un’epoca che continua a rendere evidente, mostrando la forza della interdipendenza, quanto sia vera l’idea che da soli non si fa nulla. Collocata in questo orizzonte di senso la nuova edizione di AIDP Award riuscirà come sempre a sorprenderci con i progetti che vorrete raccontare.

Gabriele GABRIELLI

Presidente della Commissione di Valutazione AIDP AWARD 2020
Executive Coach e consulente, insegna HRM & Organisation all’Università LUISS Guido Carli, mentre alla LUISS Business School dirige il People Management Competence Centre & Lab. È ideatore e presidente della Fondazione Lavoroperlapersona.

Informazioni, call e regolamento sul concorso nazionale AIDPAWARD2020 su:  https://award.aidp.it/

#aidp2020 #EvoluzioneRivoluzione #aidpaward

 

 

Questo Articolo è stato letto da 620 persone

Vota questo Articolo

0

Be first to comment