Società, lavoro e organizzazioni ibride: le soluzioni non siano mai un compromesso

Organizzazioni ibride

Il cambiamento radicale del modo in cui le persone concepiscono il lavoro produce sfide inedite e complesse. A queste la funzione HR deve rispondere costruendo una realtà nuova, in cui riaccendere un senso di comunità al lavoro, equilibrare la ricerca della performance con la collaborazione, attivare politiche di inclusione e sostenibilità sono essenziali per lo sviluppo del business e il digitale e la tecnologia sono i necessari fattori abilitanti.

 

“Smartworking”, “Gender-gap”, “Work-life balance”, addirittura “Great Resignation”: tutti ne parlano. Quante delle parole un tempo settoriali, specifiche del mondo HR, ritroviamo oggi nel discorso pubblico e nei media generalisti? Allo stesso modo, termini come inclusione e sostenibilità, un tempo percepiti come estranea al business e all’organizzazione aziendale, non sono forse oggi entrati a far parte del lessico corrente di qualsiasi specialista della gestione del personale?

Questa “ibridazione” fa mondi diversi è segno del cambiamento radicale, prodottosi in questi ultimi anni, nel modo in cui le persone desiderano trascorrere la propria vita, e quindi anche nel modo in cui concepiscono il proprio rapporto con il lavoro. Va da sé che il ruolo di chi oggi si occupa di Risorse Umane in azienda è sempre più cruciale, con sfide complesse e inedite da affrontare quotidianamente.

Il Congresso AIDP 2022 non manca di concentrarsi proprio su questi punti: oltre a inclusione e sostenibilità, anche digitale e organizzazioni ibride (non è un caso che torni questa parola). Tutti temi che noi di Inaz seguiamo con attenzione, leggendone le dinamiche grazie alla nostra posizione di osservatori privilegiati del mondo HR da oltre settant’anni, con un occhio alle migliori pratiche e alle soluzioni innovative che permettono di trasformare le intenzioni in realtà. Così per quanto riguarda l’inclusione, le nostre energie sono al servizio dello sviluppo politiche di diversity & inclusion efficaci e ben calate nelle realtà di riferimento. Nell’ambito della sostenibilità, aiutiamo la funzione Risorse Umane a portare le persone a condividere valori, pratiche virtuose e nuovi modelli di business, ascoltando e coinvolgendo tutti i membri dell’organizzazione per raggiungere gli obiettivi fissati. Per la tecnologia e il digitale la nostra mission è quella di essere per i nostri clienti partner affidabili, competenti e innovativi.  In sostanza, siamo in grado di fornire tutto ciò che è necessario per la migliore gestione dei processi HR, il più analitico supporto allo sviluppo organizzativo, sempre in modo flessibile e personalizzato sulle specifiche esigenze di ogni singola realtà.

Per quanto concerne le organizzazioni ibride, noi per primi stiamo sperimentando forme e modelli di hybrid-work e portiamo la nostra esperienza nel nostro essere vicini alle imprese con soluzioni che non sono mai un compromesso tra lavoro a distanza e in presenza, ma una realtà completamente nuova supportando la trasformazione del posto di lavoro con la giusta tecnologia. È questo lo spirito con cui Inaz interpreta la propria mission di fronte alle sfide che stanno ridefinendo il lavoro per come lo conosciamo. Non vediamo l’ora di confrontarci su questi temi con tutti i professionisti competenti ed entusiasti che incontreremo al Congresso AIDP.

 

 

Enrico Abaterusso

Enrico Abaterusso Direttore Commerciale Inaz Srl

 

 

 

 

 

 

 

INAZ Srl ti aspetta al 51° Congresso Nazionale AIDP, il 7 e 8 ottobre a Bologna!

Verso Nuovi Paradigmi 

Inclusione, digitale, sostenibilità, organizzazioni ibride

https://congresso.aidp.it/

Questo Articolo è stato letto da 198 persone

Be first to comment