Il fondamentale ruolo dell’HR

Adozione di tecnologie HR digitali, centralità dei dati, employee experience, gestione del new normal che comprende il lavoro ibrido, valorizzazione dei talenti: questi sono per Personio alcuni dei punti fondamentali di una strategia di successo nella gestione delle risorse umane in una difficile congiuntura economica

Le direzioni HR hanno assunto negli ultimi anni un ruolo sempre più strategico all’interno dell’azienda dove gli è richiesto di colloquiare con i vertici per definire insieme obiettivi mirati al successo aziendale.

Questo compito si rivela particolarmente importante in un momento di incertezza economica. E, per prepararsi – nei prossimi mesi – a una possibile contrazione e, successivamente, a un’auspicabile ripresa, i team delle risorse umane saranno chiamati ad affrontare una serie di grandi sfide.

Già nel corso del 2022, molte aziende si sono confrontate con esigenze e percorsi di trasformazione legati ai cambiamenti avvenuti a livello sociale ed economico. In un contesto di forte mutamento i professionisti delle risorse umane hanno operato su attività strategiche come la progettazione e l’implementazione di modelli di lavoro ibridi, la creazione di piani mirati a coinvolgere ulteriormente i dipendenti e migliorare la produttività, ma anche ad attrarre e trattenere i talenti piuttosto che mettere a punto approcci inclusivi (DEI) e attenti al benessere. Le Direzioni HR saranno chiamate a fornire ai team strumenti e soluzioni per valutare sia le esigenze di organizzazione del lavoro specifiche del proprio settore, sia le aspettative e le esigenze individuali delle persone con l’obiettivo di creare nuovi equilibri e modelli lavorativi che garantiscano produttività e coinvolgimento.

Per affrontare questi cambiamenti sarà fondamentale disporre di dati corretti e aggiornati. Secondo un recente HR Study di Personio, nel 2023 gli “HR data” saranno particolarmente rilevanti per consentire ai responsabili del personale di prendere decisioni informate. I dati forniscono, infatti, informazioni su come evolvono i comportamenti lavorativi delle persone in termini di gestione del tempo, modalità di collaborazione, coordinamento, condivisione delle informazioni ed engagement.

Le PMI spesso non dispongono però delle risorse, delle competenze tecniche o di una tecnologia adeguata ad affrontare questo compito e la frammentazione dei processi e delle applicazioni porta a perdite di tempo, a ritardi e a opportunità mancate, sia per i datori di lavoro che per i dipendenti. Per realizzare appieno il potenziale di business, è quindi importante digitalizzare i processi HR e automatizzarli in tutte le applicazioni e per i vari team di un’organizzazione.

Il nostro obiettivo è aiutare le piccole e medie imprese a migliorare la loro produttività, rendendo i processi HR più trasparenti ed efficienti e consentendo così alle direzioni del personale di dedicare più tempo alle persone, l’asset più importante per ogni impresa.

 

Ruben Assandri, Head of Sales Italy and Emerging Markets di Personio

 

 

 

 

 

 

 

 

PERSONIO ti aspetta al 52° Congresso Nazionale AIDP, il 12 e 13 maggio a Firenze!

Le Radici del Domani
Profondità di pensiero e velocità di azione

https://congresso.aidp.it/

Questo Articolo è stato letto da 659 persone

Be first to comment