La foresta Toyota con Treedom

A colloquio con Roberta De Rocco, People Development & Internal Communication di Toyota

Toyota è una delle tremila aziende che hanno già scelto Treedom per fare un gesto concreto per il pianeta. Abbiamo incontrato Roberta De Rocco, People Development & Internal Communication di Toyota, per saperne di più su una collaborazione che nel 2020 arriva al suo terzo anno, con obiettivi sempre più ambiziosi.

Roberta, raccontaci come è nata la collaborazione con Treedom
Cercavamo un’idea nuova per la nostra “Green Month Campaign”, la campagna Corporate di sensibilizzazione ambientale che viene lanciata ogni anno, nel mese di Giugno, in concomitanza con la Giornata Mondiale dell’Ambiente. Conoscevamo Treedom e abbiamo pensato fosse il partner giusto per costruire un’attività originale, che coinvolgesse tutto il nostro personale e avesse le potenzialità per “durare” nel tempo, non volevamo un’iniziativa spot.

Così è nata l’idea di regalare gli alberi Treedom ai nostri dipendenti come gift per il loro compleanno: abbiamo iniziato tre anni fa con un albero ciascuno, e quest’anno, dato il successo della campagna, abbiamo deciso di offrirne due. Abbiamo invitato a regalare il secondo albero ad un amico o parente come segno di ringraziamento alla persona che ci è stata più vicina durante questo anno. Un modo, per noi, di diffondere l’impegno ambientale e l’attenzione alle persone di Toyota anche al di fuori dei confini aziendali

Come è cresciuta la Foresta Toyota?
La Foresta Toyota cresce in Kenya ed oggi conta più di 900 alberi.
La collaborazione con Treedom è stata inserita nella Newsletter di comunicazione interna e il codice per riscattare l’albero è stato inviato ad ogni dipendente con una semplice mail che illustrava l’iniziativa e spiegava il procedimento da seguire.
Ne abbiamo parlato anche esternamente con un comunicato stampa dedicato alla Green Month Campaign e sui nostri canali social, riportando i risultati già condivisi con tutti i dipendenti Toyota: quanti alberi sono stati piantati, quanta CO₂ è stata assorbita e quali benefici ne traggono le comunità che se ne prendono cura.
Gli alberi Treedom ci hanno anche aiutato a mantenere un legame fra le persone durante il periodo di lockdown a causa del Covid: i compleanni che normalmente festeggiamo in ufficio hanno preso una veste digitale, e gli auguri arrivavano sul nostro gruppo Facebook aziendale. Insieme, naturalmente, agli alberi Treedom e agli aggiornamenti sui progetti a cui danno vita!

Scopri di più, contatta Treedom

 

 

Questo Articolo è stato letto da 1539 persone

Be first to comment