Leadership e Meritocrazia nelle Aziende Italiane
A che punto siamo?

“È nel DNA dei professionisti HR promuovere nelle proprie organizzazioni un approccio meritocratico. L’Associazione Italiana per la Direzione del Personale è orgogliosa di aver contribuito, attraverso la partnership ormai consolidata con il Forum della Meritocrazia e Great Place to Work®, alla raccolta di dati su Leadership e Meritocrazia nelle Aziende Italiane  – Enrico Cazzulani Segretario Generale AIDP.

Circa 21mila (il 75% dei questionari distribuiti) collaboratori di oltre 50 aziende italiane hanno risposto all’invito di misurare come effettivamente è percepito, praticato e diffuso in azienda il valore del merito e la capacità di leadership del proprio management. La disponibilità alla misurazione e al confronto di per sé è un risultato importante che testimonia una maggior attenzione e sensibilità al tema, in aumento (33%) rispetto alla precedente rilevazione del 2014.

Al questionario, composto da 12 domande selezionate dall’Ing. Roger Abravanel sulla base delle domande di clima organizzativo di Great Place to Work®, hanno risposto nel 2014 circa 16.000 collaboratori di 43 aziende italiane.

Da una prima analisi si registra un leggero miglioramento della percezione di Meritocrazia e Leadership nelle aziende italiane. Migliora il riconoscimento della competenza del management, si riduce la percezione dei favoritismi in azienda. Resta ferma, anzi arretra leggermente, la percezione di meritocrazia nelle assunzioni.

“I dati sono moderatamente incoraggianti” – sostiene Alessandro Zollo, AD di GPTW “anche se è ancora molta la strada da percorrere prima di considerare i nostri processi meritocratici e il nostro stile di management al pari di Paesi dove la cultura della credibilità, dell’equità e del rispetto conducono a migliori risultati economici”.

“Registriamo un aumento dell’interesse sui temi della valorizzazione del capitale umano e della Meritocrazia soprattutto nelle aziende esposte alla concorrenza internazionale che hanno la maggior parte del loro business all’estero. Si allarga invece il gap dalle nostre osservazioni con le organizzazioni che lavorano solo per il mercato interno, in primis la Pubblica Amministrazione – Nicolò Boggian, DG Forum della Meritocrazia.

Leggero miglioramento e ancora molto da fare. Insieme.

Da qui la collaborazione tra AIDP, GPTW Italia e Forum della Meritocrazia che per promuovere la cultura meritocratica hanno misurato quanto e come, concretamente, nelle aziende italiane, si operi a favore del Merito.

I risultati della ricerca 2015 saranno resi noti in anteprima giovedì 29 ottobre, al SAP Forum, in Fiera Milano City e discussi con Giovanni Quaglia Chief Human Resources Officer, MAGNETI MARELLI – Christian Vasino Chief Human Resources Officer, PIRELLI – Pietro Iurato Direttore Risorse Umane, SAP ITALIA – Enrico Cazzulani Segretario Generale AIDP – Nicolò Boggian Direttore Generale Forum della Meritocrazia – Alessandro Zollo Amministratore Delegato di Great Place to Work Institute Italia.

Concretamente ■ conoscere i dati sull’applicazione della meritocrazia nelle aziende italiane; ■ confrontarsi e misurarsi con le migliori multinazionali operanti in Italia e con le migliori aziende internazionali; ■ scoprire pratiche e strumenti che facilitano lo sviluppo di una leadership meritocratica all’interno delle organizzazioni.

Per saperne di più sull’evento

Questo Articolo è stato letto da 1806 persone

Vota questo Articolo

0

Be first to comment