People management
trasformazione digitale

SAP

 

SAP Italia è stata riconosciuta dal Top Employers Institute come Top Employer Italia 2016, un risultato che riconosce SAP Italia un’organizzazione che ha posto le persone al centro della propria trasformazione digitale. Un merito che mi rende orgoglioso e da condividere non solo con le persone del mio team, ma con tutte le persone che lavorano in SAP Italia.

L’avvento del digitale ha cambiato il modo di vivere e di generare valore, e quindi anche quello di lavorare soprattutto dal punto di vista dell’organizzazione del proprio tempo e dei propri mezzi: connettività, mobilità, flessibilità ed equilibrio tra momenti personali e professionali sono elementi che grazie alle tecnologie digitali permettono ai dipendenti SAP di essere interconnessi ed efficienti, offrendo nuovi strumenti per migliorare la propria qualità di vita.

L’età digitale che viviamo porta una visione del mondo in cui business, cose e persone sono collegate tra loro e concorrono a creare valore per la società.

Nel corso della sua storia SAP si è sempre rivelata un formidabile abilitatore di innovazione al servizio anche della funzione HR. Vogliamo semplificare la gestione delle risorse umane grazie a soluzioni innovative. Più che ragionare per processi, mettiamo le persone al centro. Questa focalizzazione ci guida nella semplificazione del recruitement, nella gestione della performance, nel miglioramento del people engagement, nella capacità di pianificare percorsi di carriera e iniziative di formazione innovative, nel dare alle persone strumenti semplici con cui eseguire in autonomia operazioni di routine: questo è il percorso di trasformazione che SAP ha intrapreso nel proprio business e nel modo in cui seleziona, accoglie e valorizza i propri talenti, e questo è l’approccio che i dipendenti SAP sperimentano giornalmente grazie al software SAP SuccessFactors.

Pietro Iurato Direttore Risorse Umane SAP Italia

Spunti e anticipazioni dal
Congresso #AIDP2016 Scommettiamo su Persone e Lavoro!
Bari, 27 e 28 maggio 2016

 

Questo Articolo è stato letto da 750 persone

Vota questo Articolo

1

Be first to comment