La certificazione delle competenze HR.
Un elemento distintivo di competitività

Un lungo processo di analisi dei contenuti professionali delle famiglie di attività, dei principali ruoli e la costruzione, in Partnership con Rina Services, del disciplinare (regole, metodologie e percorso di esame) per l’ottenimento della certificazione, si è concluso. La certificazione delle competenze in ambito Human Resources è finalmente una realtà. Il sistema è operativo, dall’11 maggio, data in cui si è svolta la prima sessione d’esame.

AIDP ha giocato un ruolo significativo per i Soci e più in generale per la nostra professione, aprendo in Italia, questo nuovo percorso, in collaborazione e con il supporto di RINA, per valorizzare i profili professionali cioè sul “chi essere e come essere “professionista” HR.

Perché è così rilevante per la nostra Professione?

È essenzialmente un problema di consolidamento e di sviluppo delle nostre identità, di costruzione e diffusione  della nostra reputazione professionale che garantisce  l’affidabilità di cui godiamo, alle aziende/organizzazioni per le quali lavoriamo.

La reputazione professionale si costruisce nel tempo, attraverso il credito acquisito nell’ambito delle comunità economica e professionale di riferimento (e in questo contesto è importante il ruolo giocato dalle associazioni professionali   e non solo), ma ciò non basta: è importante che venga asseverato da un Ente terzo (RINA nel nostro caso) che garantisce oggettività, autonomia ed indipendenza nell’iter di valutazione che porta all’emissione del certificato.

Il percorso di certificazione è oggi fondamentale non solo per consolidare il nostro credito e l’immagine della nostra professione, ma ci è richiesto, in modo ineludibile, dal contesto di riferimento italiano ed europeo.

La maggiore riconoscibilità e confrontabilità dei profili HR, sia sul mercato nazionale che internazionale, sono innegabili vantaggi professionali.

La certificazione delle competenze HR è progettata e realizzata da RINA ed AIDP.

Enrico Cazzulani, Segretario Generale AIDP

Questo Articolo è stato letto da 878 persone

Vota questo Articolo

0

Be first to comment